Blog

Dayafter

The Steampunker – Purple Haze

Progetto by American Dream – Purple Haze, Harley Davidson Road King Bagger.

Achille Vianello è un visionario. Come spesso avviene i visionari si fiutano tra loro, si ritrovano. Riescono in qualche modo, per utilizzare un termine molto noto ultimamente, a congiungersi.

Nella narrativa fantastica, il filone dello Steampunk, di cui Achille Vianello è un grande appassionato, si colloca all’interno di un’ambientazione storica dove viene introdotta una tecnologia anacronistica.

Read more “The Steampunker – Purple Haze”

Curiosità

Dox – Volume 1

QUELLO CHE I MIEI COLORI RACCONTANO – Dox

Ripartiamo da qui, da Dox, Lorenzo Dossena: una storia nella storia. Lo avevamo accennato lo scorso anno e finalmente posso raccontarvi il suo progetto, che mi ha coinvolto e aperto un nuovo mondo.

Un mondo fatto di Colori, Sfumature, Disegni e Linee, Design, che da oltre trent’anni fa viaggiare Dox nella fantasia, nelle emozioni e anche fisicamente in giro per il mondo. La sua estensione è l’aerografo con il quale trasforma un’idea in un capolavoro; la sua linfa, dice, che siano i colori, ma quell’aerografo, mentre lavora, sembra prenda quella linfa dalle sue arterie.

Read more “Dox – Volume 1”

Reportage

LA PORTA GIUSTA DA APRIRE

Mi ricordo di aver letto su un libro che tra la nostra anima e il nostro corpo ci sono tante piccole porte e da lì, se sono aperte, passano le emozioni, se sono socchiuse filtrano appena e che solo l’amore può spalancare tutte le porte di colpo, come una raffica di vento.

Lo scrive nonna Olga alla sua nipotina in “Va’ dove ti porta il cuore”.

Le confida anche una cosa curiosa e cioè che perdere tempo non sia un fatto per niente grave, poiché “la vita non è una corsa ma un tiro al bersaglio: non è il risparmio di tempo che conta, bensì la capacità di trovare un centro”. Read more “LA PORTA GIUSTA DA APRIRE”

Reportage

LE FINESTRE PARLANO DI NOI

È curioso come ognuno di noi voglia esprimere qualcosa di se stesso attraverso dettagli.
A volte in maniera inconsapevole, talvolta con atteggiamenti sfacciati.
C’è chi si veste in stile eccentrico, chi sfoggia una fiammante supercar…

Ma ci sono anche tanti altri modi, forse meno appariscenti e lì per lì meno immediati, attraverso i quali un occhio attento può capire qualcosa in più su ciò che sta guardando.

Read more “LE FINESTRE PARLANO DI NOI”

Dayafter

Incontri ravvicinati del terzo Reich

Sapevo che prima o poi sarebbe capitato. Scrivendo di auto che hanno una forte radice storica, doveva accadere. Ma la cosa più sconcertante, è che mai avrei immaginato di dover citare Adolf Hitler, per aver partecipato ad alcuni dei progetti automobilistici che avrebbero cambiato la storia dei motori per sempre.

…voglio vedere una macchina… prodotta in serie che possa essere acquistata da chiunque si possa permettere una motocicletta. Dobbiamo arrivare ad avere un’auto per il popolo”, chiedeva a gran voce il giovane Hitler.

Read more “Incontri ravvicinati del terzo Reich”

Dayafter

La grandezza delle piccole cose

Molte delle storie che conosciamo iniziano con un rasserenante “C’era una volta”, che da subito ci accompagna in una fase di ascolto incondizionato.
Questa storia non è da meno.
Anche se, a differenza delle favole, qui non c’è una fine. Quindi, c’era una volta, ma c’è ancora oggi e ci sarà domani, un bambino che sfoglia una rivista nella sua cameretta. Un bambino con gli occhi spalancati, grandi come padelle luccicanti. Questo perché l’amore per le auto d’epoca è una passione che si sviluppa da piccoli, subito dopo aver smesso di ascoltare le favole raccontate dalla mamma, quelle che poi terminavano con una carezza.

Read more “La grandezza delle piccole cose”

Dayafter

Nella mente di un genio seriale.

THE ABARTH STORY

La storia ci insegna che in tutte le epoche sono esistite persone uniche. Che hanno raggiunto la fama in un determinato campo e si sono meritate l’appellativo di “genio”. Andando ad approfondire queste storie di individui che piegano la realtà a loro favore per il bene di tanti, non possiamo trascurare le abbondanti dosi di sfiga che solcano la vita di questi personaggi.

Read more “Nella mente di un genio seriale.”

Dayafter

DELTA CONNECTION.

Immagina di ansimare. E di pensare inizialmente di essere perfettamente in grado di controllarlo.
Senti il respiro balbettare e bloccarsi nell’esofago. Gli occhi sono aperti a tal punto che hai i bulbi fuori orbita. Passa un minuto e sei ancora convinto di controllarlo, ma meno. Hai le mani sudate che lasciano la scia sul volante. Finalmente ti accorgi che il battito del cuore aumenta in disaccordo con
il tuo ansimare. Ora, immagina di essere nel solido abitacolo di una Lancia Delta integrale HF (High Fidelity). Stringi i pugni sul volante, sei teso. Stai per vivere una delle più coinvolgenti avventure alla guida.

Read more “DELTA CONNECTION.”

Dayafter

Quando l’amore brucia l’asfalto.

Non sono emotiva, non lo sono mai stata. Diciamo che vengo lusingata dal fascino di emozioni riflesse. Ho uno sguardo naïf e in me risiedono tante anime. Riesco a essere all’avanguardia, seppure postmoderna. Sono come una trama impossibile da render conto, lunga, complessa e incline
a numerose divagazioni. Come quei romanzi in stile Pynchon che sai quando inizi, ma infine ti chiederai se l’hai veramente compreso, con lo spericolato desiderio di andare al prossimo e una mezza speranza nello sguardo di domarlo.

Io sono la ragazza dai capelli rosso fiamma.
Sono la Ferrari 308.

Read more “Quando l’amore brucia l’asfalto.”