Dayafter

XIX 4X4 FEST – LIVE FEST

11/12/13 Ottobre – Marina di Carrara

Si è conclusa la XIX edizione del 4X4 FEST, costante punto di riferimento e ritrovo per gli appassionati del mondo OFF-ROAD Italiano ed Europeo. Una edizione questa caratterizzata da alcune essenziali novità per coinvolgere il pubblico e gli espositori presenti. A questo scopo è stata realizzata un’area dinamica, ricca di ospiti con il loro bagaglio di experience nel mondo del 4X4.

Questo slideshow richiede JavaScript.

MUD CAFÈ

La novità principale della XIX 4X4 Fest  è identificata con questo nome MUD CAFÈ, un’area pensata per coinvolgere il pubblico, attraverso argomenti didattici, la presentazione delle novità del 2019 del settore come il nuovo GARMINOverlander, ma soprattutto a coinvolgere il pubblico i racconti dei pionieri del fuoristrada dalla CAMEL TROPHY alla DAKAR. Ma quest’area non si ferma qui: al suo interno hanno trovato spazio anche due mezzi inediti per la fiera, un Prototipo Tubolare con Motore VORTEC V8 da 6 litri che può arrivare ad erogare una potenza intorno ai 1000 cavalli prodotto da JHON CHOPPER ed esposto da QUATTROXQUATTROXEVOLUTION. Mentre dal lato opposto sempre nel MUD CAFÈ in un’area allestita a Set Fotografico, R.T. EARTH ha presentato APOPHIS 99942, creatura realizzata da Luca Lamperti “IL GREZZO” della RAW BIKE FACTORY. Come accennato però le novità proposte dalla fiera per il 2019 non si fermano all’interno dei padiglioni.

AREA ESTERNA

Tutto è stato pensato per gli spettatori, per aver una migliore visuale su ciò che accadeva in pista, infatti rispetto alle edizioni precedenti è stata espansa la superficie e gli ostacoli più spettacolari spostati verso i padiglioni. Le attività si sono successe per tutti i giorni di fiera instacancabili gli istruttori FIF che hanno trasportato centinaia di persone per far apprezzare i nuovi modelli. Invariato l’angolo dedicato ai Quad per i loro spettacoli che si rinnovano di anno in anno e mettono gli Stunt Man a dura prova con muove evoluzioni sempre più estreme.

SAND EMOTION

Unica Location in Italia dove il fuoristradista può essere libero di circolare col proprio veicolo sulla spiaggia in sicurezza all’interno di un tracciato di quasi 2 Km. E tra le autovetture presenti abbiamo avuto il piacere di testare lo SHERP un mezzo che da qualche anno si vede in vari video in rete, ma portato per la prima volta in italia e anch’esso una novità per la XIX 4X4 Fest.

E I TOUR SUL TERRITORIO?

Il 4X4 FEST è anche questo, la scoperta del territorio e non vi è altro luogo dove immergersi a 360° a bordo del proprio 4X4 quindi dopo aver fatto qualche giro sulla spiaggia si può pensare di fare un giro in montagna, lasciandosi il mare alle spalle ediscrivendosi ad uno dei tanti TUOR alle CAVE. Alcuni più sobri e paesaggistici, magari con una sosta enogastronomica, oppure per chi il mare piace vederlo dall’alto può farlo con i TOUR Tecnici. Novità di quest’anno il Tour tecnico alla Cava Breccia Capraia, meta differente dalle altre che ci porta in quota doto uno sterrato nel sottobosco ai piedi della montagna.

GALLERY

ORA INIZIAMO A LAVORARE PER I 20 ANNI DI QUESTA MANIFESTAZIONE…

#LET’SGO20

Testo e Foto di – ©Matteo Marinelli

4X4 Fest

logo-RT-Earth

Iscriviti alla nostra Newsletter